NEWS > Cascina San Cassiano vi aspetta a CIBUS, dal 9 al 12 Maggio a Parma • Ecco a voi le nuove confetture bigusto a marchio Cascina San Cassiano • Le Langhe elette "Patrimonio dell'umanitÓ UNESCO", 50░ sito italiano ufficialmente riconosciuto, primo in assoluto dedicato alla cultura del vino  
 
Sei in > home > blog e ricette > ricette > torta nocciole e ricotta          


   
 
Torta nocciole e ricotta

Ingredienti:
Per il pan di Spagna Per la crema
  • 200 g di ricotta ovina
  • 50 g di amido di grano
  • 50 g di zucchero semolato
  • 250 ml di latte intero fresco
  • 20 ml di olio extravergine d'oliva
  • un cucchiaio di miele di castagno
  • 2 fogli di colla di pesce (circa 12 g)

Procedimento:


preparare la farina triturando in un potente mixer le nocciole tostate (attenzione: produrranno olio quindi si consiglia di spatolare e tritare ad impulsi in modo che il mixer non si surriscaldi). A questo punto preparare il pan di spagna con la dose dei tuorli che primeggia decisamente sugli albumi. Montare i tuorli con metÓ dello zucchero a lungo, e gli albumi con il sale. Una volta diventati bianchi aggiungere l'altra metÓ dello zucchero e terminare la montatura fino a raggiungere una consistenza tipo meringhe. Regolare la quantitÓ di farina di nocciole finissima nel composto di tuorli e infine incorporare poco per volta gli albumi. Versare in uno stampo (diametro 16 cm, altezza 6 cm) e cuocere in forno giÓ caldo a 180 ░C. Dopo 10/12 minuti abbassare la temperatura a 140 ░C e lasciar asciugare il dolce lasciando leggermente aoperto il forno. Sformare poi il dolce cotto su una gratella da pasticceria. Preparare ora la crema scaldando il latte, lo zucchero e l'amido di grano. Mettere a bagno in acqua fredda la colla di pesce, poi strizzarla e aggiungerla al latte prima che inizi a bollire. Portare ad ebollizione il tutto. Lasciar raffreddare fino a 4 ░C prima a temperatura ambiente e poi in frigo. Una volta raffreddata la crema porla in una scodella e diminuirne la compattezza adoperando uno sbattitore. Unire la ricotta ovina e aromatizzare la crema con olio extravergine di oliva e il miele di castagno. Tagliare ora il pan di Spagna in due parti, distribuirvi sopra alcune gocce d'olio in maniera uniforme in modo da esaltare il profumo della torta. Irrorare con sciroppo di zucchero e una minima dose di liquore di vaniglia. Stendere uno strato spesso di crema, livellarlo con una spatola e coprire con l'altro strato di pan di Spagna. Inserire il tutto in un cerchio da pasticceria e lasciare in forma una notte intera. Il giorno dopo estrarre dal cerchio da pasticceria con l'aiuto di un coltello bagnato, spennellare la torta con un velo di miele di castagno e guarnire con la farina di nocciole.

Autore: Alessandra
Blog: La ginestra e il mare


Torna all'elenco completo oppure sfoglia le ricette suddivise per categoria.



Colazione:  
Antipasti:
Primi:
Secondi:
Dolci:

 












 


Cascina San Cassiano | P.IVA 02657120040 | Phone +39 0173 282638 | Fax +39 178 2758963 | Mail info@cascinasancassiano.com | Company info | Privacy



•     •