NEWS > Difrutta con STEVIA, la dolcezza in meno di 55 calorie! • Territorio: le Langhe elette "Patrimonio dell'UNESCO", 50° sito italiano ufficialmente riconosciuto, primo in assoluto dedicato alla cultura del vino • CSC CHANNEL: "Ricette d'altri tempi contest report", ecco a voi la proclamazione dei vincitori del settimo contest ufficiale trasmessa in diretta LIVE streamingLow sodium, Stevia and more! Ecco a voi tutti i nuovi prodotti a marchio Cascina San Cassiano  
 
Sei in > home > blog e ricette > ricette > arancine siciliane          


   
 
Arancine siciliane

Ingredienti:
Per la cottura del riso (dosi per 8 arancine) Per il ragł (dosi per 15 arancine)
  • una carota
  • 100 g di piselli
  • sale e pepe q. b.
  • una cipolla media
  • una foglia di alloro
  • una foglia di salvia
  • ½ bicchiere di vino
  • una costa di sedano
  • un litro di passata di pomodoro
  • 50 g di olio extravergine di oliva
  • 500 g di tritato misto d vitello e di maiale
  • 50 g di burro con aglio Cascina San Cassiano
Per il ripieno al burro
  • pepe e sale q. b.
  • una dose di besciamella
  • 250 g di prosciutto cotto
  • 250 g di scamorza bianca
  • 3 cucchiai di parmigiano grattugiato
Per la panatura
  • pangrattato
  • una lega di acqua e farina 00

Procedimento:


preparare il ripieno e conservarlo in frigorifero per un giorno.

Per il ragł:
pulire la cipolla, il sedano, la carota, tritare tutto insieme e soffriggere con olio e burro in una casseruola. Aggiungere la carne tritata e soffriggere bene sfumando con il vino. Versare la passata di pomodoro, la foglia di alloro, la salvia, sale e pepe e cuocere a fuoco basso e semicoperto per circa un'oretta, in modo che il ragł si asciughi bene. Cuocere i piselli per pochi minuti in poco olio, salare, pepare e versarli nel ragł.

Per il condimento del ripieno al burro:
preparare una besciamella molto densa con il Bimby con ½ litro di latte (come da ricetta del libro base) e farla cuocere per circa 8 minuti. Lasciar raffreddare e unire quindi il prosciutto cotto, la scamorza a dadini, il parmigiano grattugiato e il pepe. Realizzati i condimenti riempire dei bicchierini di plastica da caffč e riporre in frigo per una notte.

Per la cottura del riso:
mettere in una pentola acqua, burro, alloro, dado, zafferano e sale e portare ad ebollizione. Versare il riso e farlo cuocere. Dopo averlo scolato lasciarlo raffreddare. Nel frattempo tirare fuori dal frigorifero i bicchierini con il condimento e per facilitare la forma delle arancine munirsi di due semisfere o in alternativa di due tazze rivestite con della pellicola. Riempire le sfere di riso cotto e dentro inserire il cubetto di ripieno. Dopo aver preparato tutte le arancine passare alla panatura. Fare una pastella a base di acqua e farina (esempio: per 8 arancine basteranno 6 cucchiaini di farina e 15 o pił cucchiai di acqua). Il risultato dovrą essere una pastella fluida. In una ciotola preparare il pangrattato. Mettere ogni arancino prima nel composto di farina e acqua e dopo nella ciotola con il pangrattato. Ed ecco le arancine pronte per la frittura in olio ben caldo. Č consigliabile gustarle non calde bensģ tiepide.

Autore: Elena
Blog: Il mondo di Elena


Torna all'elenco completo oppure sfoglia le ricette suddivise per categoria.



Colazione:  
Antipasti:
Primi:
Secondi:
Dolci:

 












 


Cascina San Cassiano | P.IVA 02657120040 | Phone +39 0173 282638 | Fax +39 178 2758963 | Mail info@cascinasancassiano.com | Company info | Privacy



•     •